Mi chiamo Silvia, ho 38 anni e vivo a Milano vicino all’Università Bicocca.

Fin da bambina, ho sempre avuto una grande passione per gli animali, in particolar modo per i cani e i gatti, ma non ho potuto avverare questo mio desiderio fino a quando non ho avuto una casa tutta mia.

Nel 2004 ho cominciato a informarmi e a conoscere meglio i Sacri di Birmani fino a quando durante le mie ricerche mi sono imbattuta in un affascinante blu point, che mi ha rapito letteralmente il cuore. Così il 26 agosto 2004 è entrato nella mia vita Iago, che mi  ha catapultato in “Felina” e mi ha permesso di conoscere ottimi allevatori, che sono diventati anche degli ottimi amici. Nel dicembre 2005, Iago è stato raggiunto da Rajah, una sua sorellina più piccola, tanto bella quanto temeraria. Ma visto che come si dice non c’è due senza tre, i due principini non potevano rimanere soli e così nel settembre 2008 è arrivata una terribile rossa di nome Onion, che è la personificazione della parola “eccessivo”. è infatti eccessivamente docile, eccessivamente affettuosa, eccessivamente golosa e eccessivamente “combinaguai”.

Nel 2010 sono  arrivate le due pesti di casa: il fuorilegge fuori razza, cioè Reouven, un abissino color lepre, e Ramona, una tanto desiderata choco tortie proveniente dalla Finlandia. Il 2011 è stato un anno altrettanto importante grazie all’arrivo di So Cruel, un cremino dagli occhi viola che ci ha stregato fin dai suoi primi giorni di vita, e di Sui Sui, una danesina chocolate tabby, che con il suo elevato standard è senza alcun dubbio il fiore all’occhiello dell’allevamento. Il 2013 è stato un anno di grandi cambiamenti, che hanno portato al rehoming di 3 gatti adulti.

I nostri gatti vivono con noi, completamente liberi, condividono in tutto e per tutto la mia vita e sono amati e viziati tanto da essere diventati i veri principi della casa. Oltre una casa a dimensione di gatto,  hanno disposizione uno spazio esterno attrezzato e messo in sicurezza per loro. Presto particolarmente attenzione alla salute e al benessere dei miei gatti e proprio per questo motivo sono tutti sottoposti a costanti controlli veterinari, testati per malattie come FIV (Immunodeficienza felina) e Felv (Leucemia Felina Virale) e sottoposti a screening ecocardiografico annuale. Credo che la formazione sia un aspetto fondamentale della attività allevatoriale e per questo motivo nel 2012 ho iniziato la mia formazione presso la “Pawpeds Academy), completando il corso G1.